Medicina di precisione: un nuovo approccio più umano ed efficiente

Negli ultimi anni la medicina si sta discostando sempre di più dai protocolli utilizzati in passato. L’approccio impersonale e la tendenza a identificare il paziente semplicemente con la sua patologia stanno lasciando spazio a nuove pratiche, non solo più umane, ma anche più efficaci. La medicina di precisione rappresenta una delle metodologie più all’avanguardia in questo ambito, riconoscendo a ogni paziente la propria unicità. 

Una medicina che riparte dal paziente

Per medicina di precisione si intende il tentativo di personalizzare il più possibile prevenzione, diagnosi e cure in base al singolo paziente. Dato che ogni persona è diversa dall’altra, diverso sarà anche il modo in cui reagisce alla propria patologia, sia dal punto di vista fisico che psicologico. A completare il quadro intervengono poi i fattori esterni: ecco perché questa branca della medicina non si limita ad analizzare le caratteristiche fisiche del paziente, ma estende la propria indagine anche all’ambiente in cui il paziente è immerso e al tipo di vita che conduce. Solo integrando tra loro queste informazioni si possono dare caratteristiche uniche a patologie complesse, per poi diagnosticarle e curarle in maniera più mirata. In pratica, la medicina di precisione si propone di trovare la terapia giusta per il paziente giusto e al momento giusto.

Non più tentativi inutili, ma cure intelligenti

Per quanto riguarda le cure farmacologiche, la medicina occidentale si basa da anni sulla teoria del “trial and error” (prova ed errore): prima si somministra un determinato farmaco e poi si aspetta di vedere se si ottiene il risultato desiderato e se è ben tollerato dal paziente. In caso contrario si cambia il farmaco e se ne prova un altro. Questo modo di procedere “a tentativi” causa al paziente sofferenze evitabili, oltre che elevati costi di gestione al Sistema Sanitario (basti pensare alla quantità di medicinali sprecati nei diversi tentativi). Negli ultimi tempi, invece, stiamo assistendo a un’inversione di rotta. Si cominciano a effettuare analisi preventive in laboratorio sulle caratteristiche biomolecolari di un determinato paziente affetto da una determinata malattia: queste analisi permettono di prevedere la reazione del soggetto a un farmaco specifico. Attraverso questi studi sulle singolarità di ogni paziente si può dunque determinare una terapia farmacologica ad hoc, paziente per paziente e caso per caso, aumentandone l’efficacia e riducendo sprechi e disagi. La tendenza è quindi quella di utilizzare un approccio patient oriented, un trend che Domedica ha anticipato anni fa con i suoi Patient Support Program.

Oncologia e nuovi orizzonti della medicina di precisione

Anche l’oncologia si sta dirigendo verso cure sempre più mirate, come ad esempio le terapie a bersaglio molecolare. Le soluzioni come la chemioterapia colpiscono, oltre a quelle tumorali, tutte le cellule che si riproducono velocemente, con effetti collaterali per pelle, capelli, pareti dell’intestino ecc… Nuovi farmaci intelligenti riescono invece a interferire esclusivamente con le cellule tumorali, riducendo gli effetti collaterali. In futuro, la medicina di precisione si potrebbe spingere ancora oltre, andando ad analizzare quello che si chiama “epigenoma”. Con questo termine si indica l’insieme dei fattori che modificano il DNA senza intaccarne la sequenza, ma regolando la sua espressione (l’aspetto dell’organismo, le caratteristiche morfologiche del corpo, ecc). Cosa c’entra l’epigenoma con la medicina di precisione e con la cura dei tumori? Per prima cosa, dobbiamo ricordare che le malattie non sono causate solo dai geni, ma anche dall’ambiente. Ed è proprio l’ambiente che va a modificare l’epigenoma. Quindi, se un giorno saremo in grado di leggere questi due grandi codici, quello genetico e quello ambientale, potremo studiare dei farmaci ancora più mirati per ogni singolo caso. Siamo ancora nell’ambito delle ipotesi, ma dato che la ricerca sta investendo sempre di più sulla medicina di precisione, ci sono buone probabilità che nei prossimi anni quelle che ora sono solo congetture diventino soluzioni concrete.

L’Italia investe sul futuro

Anche l’Italia sta investendo sulla ricerca in questo campo. Ne è un segnale il finanziamento di circa 30 milioni di euro per l’apertura di un tecnopolo dedicato alla medicina di precisione (TecnoMED). La struttura nascerà in Puglia, a Lecce, presso Nanotec-Cnr e presso le strutture cliniche dell’università e dell’Istituto tumori di Bari. L’obiettivo principale di TecnoMed è dare un nuovo slancio alla ricerca nella medicina di precisione, soprattutto nella prevenzione e nel trattamento di tumori e malattie neurodegenerative. Il tecnopolo, forte di un finanziamento di quattro anni, potrà contare sulle tecnologie più avanzate. Si ambisce a creare un polo di rilevanza europea, per trasformare la Puglia in un centro di eccellenza nel settore e arginare la famosa “fuga di cervelli” verso il Nord Italia o gli altri paesi europei. Un programma di incubazione e accelerazione di iniziative imprenditoriali innovative avrà il compito di sviluppare i risultati della ricerca e trasformarli in prodotti industriali, accessibili a medici e pazienti. Un investimento simile può dare l’idea di quanto diventerà importante la medicina di precisione nell’immediato futuro.

© Domedica s.r.l.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Articoli correlati

I nostri servizi

Più di 10 anni di esperienza nel disegno e nella gestione di Programmi di Supporto ai Pazienti e Progetti a Supporto di Medici, Centri Clinici e altri Stakeholder della Sanità.

I nostri Programmi migliorano la qualità e l’efficacia delle cure e incrementano l’adozione e l’aderenza di lungo termine alle Terapie.

Gestiamo Home Clinical Trials, Studi Osservazionali e Progetti di Real World Evidence, Studi sul Comportamento e Analisi di Outcome, in Italia e a livello Internazionale.

I nostri progetti abilitano la raccolta e supportano la diffusione di evidenze sull’efficacia delle Terapie e di nuovi Approcci Terapeutici.

Disegniamo e gestiamo progetti di Online Marketing, e-detailing e Informazione Scientifica, su tutti i canali rilevanti.

Aiutiamo i nostri clienti a costruire e sviluppare relazioni di valore con i principali Stakeholder, sostenendo le loro strategie commerciali e promozionali.