La capacità di risposta alle infezioni dipende dalla genetica

Un nuovo studio sembrerebbe dimostrare che la risposta alle infezioni dipende da fattori ereditari.

Finora gli scienziati avevano sottovalutato il ruolo della genetica nella capacità di contrastare le malattie, ma la recente ricerca ha posto la questione sotto una nuova luce. Se si soffre di herpes, o se si è spesso soggetti ad altri tipi di virus, la “colpa” sarebbe dei genitori. A tal proposito ricordiamo un altro progetto di ricerca genetica che promette nuovi interessanti sviluppi per la medicina contemporanea.

Lo studio degli anticorpi conferma l’ereditarietà del sistema immunitario

Lo studio che ha portato a queste conclusioni è stato guidato dall’Università del Queensland e pubblicato sul Journal of Allergy and Clinical Immunology.

Gli scienziati hanno focalizzato la loro attenzione sugli anticorpi schierati dal nostro organismo quando viene attaccato da un virus o da altri agenti patogeni, e dichiarano di aver raccolto prove evidenti del fatto che la genetica giochi un ruolo chiave nel determinare se il corpo sarà in grado o meno di contrastare in modo efficace la malattia. L’efficienza nella risposta alle infezioni dipende dalle modalità con cui l’organismo costruisce e distribuisce gli anticorpi, e questa modalità, secondo lo studio, verrebbero ereditate dalla madre o dal padre.

la-capacita-di-risposta-alle-infezioni-dipende-dalla-genetica

L’obiettivo dello studio: sviluppare nuovi vaccini

I ricercatori dell’Istituto australiano di salute e medicina tropicale della James Cook University e dell’Istituto Diamantina dell’Università del Queensland hanno analizzato campioni di sangue prelevati da 1.835 gemelli e migliaia di loro fratelli. I gemelli partecipanti alla ricerca sono stati reclutati come parte del Brisbane Adolescent Twin Sample, uno studio sui gemelli. Secondo l’autore principale, il professor John Miles, il suo team di ricercatori ha esaminato la risposta immunitaria a sei virus umani comuni, tra cui:

  • il virus dell’herpes
  • il parvovirus
  • il virus Epstein Barr o Human herpesvirus 4
  • il virus Coxsackie

Il professor Miles afferma che i ricercatori sono stati sorpresi nel constatare che la forza del sistema immunitario di una persona e la sua efficacia siano controllate prevalentemente da geni trasmessi dalla madre o dal padre.

Sono questi geni a determinare una risposta immunitaria intensa o debole di fronte a un virus. Secondo il professor David Evans, altro autore dello studio, dimostrare che la risposta alle infezioni è ereditaria è il primo passo per identificare i singoli geni che la determinano e poter poi, in futuro, correggerli in caso di risposta debole oppure, in caso di risposta intensa, imitarli per sviluppare nuovi vaccini.

© Domedica s.r.l.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Articoli correlati

I nostri servizi

Più di 10 anni di esperienza nel disegno e nella gestione di Programmi di Supporto ai Pazienti e Progetti a Supporto di Medici, Centri Clinici e altri Stakeholder della Sanità.

I nostri Programmi migliorano la qualità e l’efficacia delle cure e incrementano l’adozione e l’aderenza di lungo termine alle Terapie.

Gestiamo Home Clinical Trials, Studi Osservazionali e Progetti di Real World Evidence, Studi sul Comportamento e Analisi di Outcome, in Italia e a livello Internazionale.

I nostri progetti abilitano la raccolta e supportano la diffusione di evidenze sull’efficacia delle Terapie e di nuovi Approcci Terapeutici.

Disegniamo e gestiamo progetti di Online Marketing, e-detailing e Informazione Scientifica, su tutti i canali rilevanti.

Aiutiamo i nostri clienti a costruire e sviluppare relazioni di valore con i principali Stakeholder, sostenendo le loro strategie commerciali e promozionali.