Gli animali nelle famiglie italiane: possesso e distribuzione geografica di cani e gatti

Negli ultimi dodici anni in Italia è cresciuta la sensibilità verso gli animali e con essa sia l’impegno delle Istituzioni e delle associazioni nel tutelarli che dei cittadini nell’accoglierli nelle proprie case. Vivere con gli animali domestici è sempre più comune e questa tendenza, destinata a crescere nel tempo,è presente in diversi modi in tutto il paese.

Analizzando le tendenze delle diverse specie animali, nel 2018 il numero di cani in Italia è continuato a crescere, mentre quello di gatti e di altri animali da compagnia hanno mostrato una lieve diminuzione.

Vivere con gli animali domestici: una tendenza in crescita.

Euromonitor ha stimato che in Italia nel 2018 siano presenti più di 60,2 milioni di animali d’affezione, dati che non possono sostituirsi a numeri certi. Nel nostro paese infatti non esiste ancora un’anagrafe nazionale degli animali d’affezione, e i pet non figurano nel censimento Istat. Tuttavia, questi numeri confermano una sostanziale stabilità nel numero totale di pet e rafforzano l’ipotesi dell’Istat che stima un rapporto di 1 a 1 tra gli animali domestici e la popolazione residente in Italia.

Spiccano le cifre per il numero di cani e gatti presenti nel nostro paese: ben 7,3 milioni di felini e 7 di cani. Un’altra tendenza statistica piuttosto evidente riguarda il numero dei componenti familiari: più una famiglia è numerosa, più è probabile che vivere con gli animali domestici sia un’abitudine

Rapporto Assalco – Zoomark 2019 Fonte DOXA – Gli italiani e gli animali da compagnia

Gli animali nelle famiglie italiane: cani e gatti

Analizzando la penetrazione degli animali d’affezione nelle famiglie italiane, si evince che circa il 39% degli italiani, una cifra pari a circa 20,3 milioni, possiede un cane e/o un gatto in famiglia.

Come accennato precedentemente, se parliamo di quanto gli animali domestici siano popolari, ne emerge una maggiore preferenza per i cani. Le famiglie italiane in cui vi è la presenza di un cane, infatti, sono circa 5,9 milioni, pari al 27,1% delle famiglie, mentre quelle che hanno gatti sono il 18,3% (pari a circa 4 milioni). La maggior concentrazione si registra nel Nord Est Italia, dove la percentuale cresce dal 38,8% al 46,4%, più bassa invece al Nord Ovest dove la percentuale è pari al 34,9%12.

Come sono gli italiani con gli animali domestici?

Vivere con gli animali domestici implica necessariamente delle responsabilità, e fortunatamente gli animali nelle famiglie italiane sembrano godere di ottime tutele. Ce ancora molto lavoro da fare ma si auspica che le campagne di sensibilizzazione dei diversi enti e il buon esempio dei proprietari virtuosi contribuiscano a ridurre la percentuale di coloro che ancora sottovalutano l’importanza della cura degli animali.

Infatti Doxa14 nell’indagine “Gli italiani e gli animali da compagnia” ha sondato gli aspetti principali che connotano un possesso responsabile presso proprietari di cani e gatti in Italia. Quello che emerge è un quadro che denota senso di responsabilità e dedizione nei confronti dei propri animali da compagnia, con un unico punto su cui lavorare: un impegno ancora più marcato per un’educata convivenza in società.

Per il resto il Paese si conferma diligente: il 90% dei proprietari registra i propri cani nelle Anagrafi regionali Animali d’Affezione. Anche la cura dell’alimentazione non è lasciata all’improvvisazione. Il 76,1% dei cani e il 90% dei gatti sono nutriti con alimenti industriali, specificatamente formulati in modo da essere sicuri, bilanciati, completi e differenziati in base a età, razza e stile di vita. Anche la cura della salute non viene trascurata: portare il proprio animale dal veterinario almeno una volta l’anno è prassi di quasi tutti i proprietari.

© Domedica s.r.l.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Articoli correlati

I nostri servizi

Più di 10 anni di esperienza nel disegno e nella gestione di Programmi di Supporto ai Pazienti e Progetti a Supporto di Medici, Centri Clinici e altri Stakeholder della Sanità.

I nostri Programmi migliorano la qualità e l’efficacia delle cure e incrementano l’adozione e l’aderenza di lungo termine alle Terapie.

Gestiamo Home Clinical Trials, Studi Osservazionali e Progetti di Real World Evidence, Studi sul Comportamento e Analisi di Outcome, in Italia e a livello Internazionale.

I nostri progetti abilitano la raccolta e supportano la diffusione di evidenze sull’efficacia delle Terapie e di nuovi Approcci Terapeutici.

Disegniamo e gestiamo progetti di Online Marketing, e-detailing e Informazione Scientifica, su tutti i canali rilevanti.

Aiutiamo i nostri clienti a costruire e sviluppare relazioni di valore con i principali Stakeholder, sostenendo le loro strategie commerciali e promozionali.