Gestione di eventi avversi ed altri servizi a domicilio del Paziente

Aumentare l’aderenza alla terapia del Paziente è da sempre un fattore cruciale. Il miglioramento non passa però per una maggiore frequenza di contatti, ma per la cultura della consapevolezza e della responsabilizzazione del paziente, da sviluppare con servizi domiciliari quali supporto, somministrazione, gestione di eventi avversi.

L’importanza dell’aderenza per il paziente e per la sanità

Un paziente che abbandona la terapia prescritta dal proprio medico crea un danno grave in primis alla sua salute. Ma c’è anche una pesante ricaduta economica sul sistema sanitario: con ogni probabilità al paziente verrà prescritta una nuova terapia, con ulteriori costi e senza la sicurezza di un reale miglioramento. Nonostante queste controindicazioni, secondo l’Oms quasi il 50% dei pazienti con malattie croniche non assume i farmaci correttamente.

Come migliorare questa statistica? L’educazione e l’empowerment del paziente giocano un ruolo chiave per fargli acquisire competenze che lo aiuteranno a convivere in maniera ottimale con la sua condizione di salute. La chiave è pensare a servizi che attribuiscano al paziente un ruolo non passivo, ma proattivo e collaborativo, per coinvolgerlo e motivarlo.

Supporto e training a casa del Paziente per la gestione di eventi avversi

Questi sono alcuni dei servizi al Paziente che Domedica offre nell’ambito dei suoi Patient Support Program:

  • Somministrazione di Terapie al domicilio
  • Supporto Pratico ed Emotivo
  • Prevenzione, gestione di effetti collaterali ed eventi avversi

Sulla somministrazione di terapie abbiamo già parlato diffusamente in un articolo specifico: si tratta tipicamente o di somministrare terapie che il paziente non può o non vuole somministrarsi da solo, come le iniezioni intramuscolo e endovena, oppure di terapie farmacologiche che possono essere somministrate con il supporto di auto-iniettori, ma per i quali serve una formazione specifica. Per tali terapie il paziente dopo una breve formazione, fornita da Domedica, diventa autonomo e può somministrarsi da solo il farmaco prescritto. Questo ha ovviamente anche una ricaduta psicologica sul paziente, che si sente più attivo e compartecipe.

La prevenzione e gestione di eventi avversi ed effetti collaterali è un tema delicatissimo e fondamentale. Gli effetti collaterali e gli eventi avversi sono qualunque sintomatologia di rischio che rivela il paziente e che potrebbe o meno essere associata al farmaco. Per esempio, quando si verificano eventi avversi, il personale di Domedica, oltre al gestire l’evento stesso, segue la procedura di farmacovigilanza, una procedura standard stabilita da una legge specifica per gli eventi avversi, che prevede il riportare in tempi brevissimi l’evento all’azienda farmaceutica, la quale a sua volta la riporta alla ASL di riferimento. Questa procedura tutela il paziente ed è un utile dato statistico per l’azienda farmaceutica e il sistema sanitario. La gestione di eventi avversi, che possono essere di natura più o meno grave, è fondamentale non solo per la salute immediata del paziente, ma per rinsaldare il rapporto di fiducia tra personale medico e paziente.

Il supporto pratico ed emotivo è focalizzato sull’obiettivo primario di responsabilizzare il paziente. Così come in una palestra c’è un’enorme differenza tra l’avere solo una scheda con gli esercizi da fare come unico riferimento e avere anche un Personal Trainer che ci segue e ci motiva, allo stesso modo per il paziente non è sufficiente disporre solo di materiale informativo da consultare da solo. Questo supporto aggiuntivo è quello che offre Domedica: nei Patient Support Program di Domedica in cui è previsto un supporto remoto e continuativo ai pazienti, vengono effettuate delle tutorship su problematiche tipiche della specifica patologia di cui è affetta la persona che aderisce al servizio; tali tutorship danno consigli a 360°, che non riguardano solo la terapia: cosa mangiare, quale attività fisica fare, come vestirsi, come migliorare l’aderenza terapeutica, come migliorare il proprio aspetto per malattie che modificano l’estetica della persona, … si tratta di argomenti sensibili per il paziente che investono tutta la sua sfera di vita: in questo modo il paziente si sente considerato come persona nella sua interezza, e non solo associato con la malattia.

Come la gestione di eventi avversi anche il supporto emotivo, oltre ad aiutare nel momento e caso specifico, vuole essere formativo ed educational, nell’ottica di trasferire un importante valore: la qualità di vita del paziente è responsabilità anche e soprattutto sua, e attraverso una vita sana ed equilibrata ed una piena aderenza alla terapia, può migliorare la propria vita.

© Domedica s.r.l.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Articoli correlati

I nostri servizi

Più di 10 anni di esperienza nel disegno e nella gestione di Programmi di Supporto ai Pazienti e Progetti a Supporto di Medici, Centri Clinici e altri Stakeholder della Sanità.

I nostri Programmi migliorano la qualità e l’efficacia delle cure e incrementano l’adozione e l’aderenza di lungo termine alle Terapie.

Gestiamo Home Clinical Trials, Studi Osservazionali e Progetti di Real World Evidence, Studi sul Comportamento e Analisi di Outcome, in Italia e a livello Internazionale.

I nostri progetti abilitano la raccolta e supportano la diffusione di evidenze sull’efficacia delle Terapie e di nuovi Approcci Terapeutici.

Disegniamo e gestiamo progetti di Online Marketing, e-detailing e Informazione Scientifica, su tutti i canali rilevanti.

Aiutiamo i nostri clienti a costruire e sviluppare relazioni di valore con i principali Stakeholder, sostenendo le loro strategie commerciali e promozionali.