Artrite Reumatoide: numeri, sintomi, prevenzione

I Numeri dell’ Artrite Reumatoide

2.3 milioni malati di in Europa e ben 400.000 in Italia. Questi sono i numeri riguardanti i Pazienti colpiti da questa patologia. Una malattia invalidante che può fermare la vita in maniera irrevocabile, ma che si può curare se diagnosticata per tempo. Uno degli errori più comuni è quello di pensare che sia legata all’età avanzata o alla menopausa, al solo mondo degli anziani: niente di più sbagliato. L’ Artrite Reumatoide riguarda sia gli anziani sia gli adulti nella fascia d’età compresa tra i 30 e i 50 anni, ma non trascura i bambini. Può incidere sulla vita lavorativa del Paziente, bloccandolo in casa, rendendolo incapace di interagire con gli oggetti di vita quotidiana e impedendogli persino di compiere i gesti più semplici. Ad oggi è una patologia cronica a prevalenza femminile.

Quali sono i Sintomi Dell’ Artrite Reumatoide?

E’ una malattia autoimmune (il sistema immunitario attacca e distrugge i tessuti intono alle articolazioni del corpo). Non si conoscono le cause dell’insorgere della malattia. Sul corpo si manifesta in maniera simmetrica (entrambe le mani o entrambe le ginocchia). Può comparire a qualunque età, ma di solito colpisce le persone nel periodo di maggior produttività; le donne sono circa due volte più numerose che gli uomini. Può interessare le articolazioni, ma anche i tessuti epidermici, polmonari, oculari e i vasi sanguigni. I Pazienti si sentono stanchi e a volte febbricitanti. Di rado intacca la colonna vertebrale. La notte è presente il dolore con gonfiore alla zona colpita, mentre al risveglio le articolazioni sono bloccate: può essere necessaria anche un’ora prima di poterle muovere. Si tratta di una malattia invisibile, che incide in maniera devastante sulla vita quotidiana di chi ne è affetto.

Cosa Accade Nell’Organismo

L’infiammazione cronica dell’ Artrite Reumatoide è determinata e alimentata dalla rottura dell’equilibrio fisiologico tra proteine pro-infiammatorie (che alimentano l’infiammazione) e anti-infiammatorie (che la inibiscono). Queste proteine, dette citochine, sono prodotte da alcuni tipi di globuli bianchi (linfociti e macrofagi) e sono necessari, in condizioni normali, per l’integrità della risposta immunitaria a svariati attacchi ambientali (come le infezioni). L’infiammazione rappresenta un importante meccanismo di difesa dell’organismo, ma deve essere limitata nel tempo, una volta superata l’infiammazione iniziale, per non danneggiare il medesimo organismo. La tempestività e la prevenzione sono fondamentali.

La Prevenzione nel Mondo

Il primo passo necessario per impedire che la malattia degeneri è proprio la prevenzione: è nei primi mesi dall’insorgere della malattia che si definiscono i danni sostanziali e in molti casi irreversibili. Per questo motivo il 12 ottobre è stata indetta la giornata mondiale dell’Artrite Reumatoide. In Italia si sta facendo molto per far conoscere la drammatica realtà nella quale si trovano a vivere i Pazienti e i loro cari. Da una parte la Società Italiana Reumatologia  persegue finalità di carattere scientifico e medico. Dall’altra l’Associazione Anmar tiene viva l’attenzione delle Istituzioni fornendo dati e informazioni validate dalle società scientifiche. In Europa è stata creata la Lega contro le malattie reumatiche, che riunisce oltre 30 leghe nazionali e 43 società scientifiche, per un continuo scambio di informazioni. Nulla può essere lasciato al caso.

© Domedica s.r.l.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Articoli correlati

I nostri servizi

Più di 10 anni di esperienza nel disegno e nella gestione di Programmi di Supporto ai Pazienti e Progetti a Supporto di Medici, Centri Clinici e altri Stakeholder della Sanità.

I nostri Programmi migliorano la qualità e l’efficacia delle cure e incrementano l’adozione e l’aderenza di lungo termine alle Terapie.

Gestiamo Home Clinical Trials, Studi Osservazionali e Progetti di Real World Evidence, Studi sul Comportamento e Analisi di Outcome, in Italia e a livello Internazionale.

I nostri progetti abilitano la raccolta e supportano la diffusione di evidenze sull’efficacia delle Terapie e di nuovi Approcci Terapeutici.

Disegniamo e gestiamo progetti di Online Marketing, e-detailing e Informazione Scientifica, su tutti i canali rilevanti.

Aiutiamo i nostri clienti a costruire e sviluppare relazioni di valore con i principali Stakeholder, sostenendo le loro strategie commerciali e promozionali.